Bulli di sapone

Cosa passa per la testa di un ragazzo che si macchia di atti di bullismo? Quali sono le reazioni di chi ne subisce le azioni violente? Ma possono essere solo fisiche o anche psicologiche? Come reagire? Esiste il cyber-bullismo?

In una sera di pioggia battente l’aria del salone della Parrocchia di San Giulio si è riscaldata a causa di un argomento non facile ma che la psicologa  ha trattato con attenzione e equilibrio. L’argomento è scottante sia perchè ne sentiamo parlare quasi quotidianamente al telegiornale sia perchè ne sentiamo parlare dai ragazzi e, se siamo attenti, ne possiamo cogliere azioni molto più vicino a noi di quanto possiamo pensarne.

Serate in San Giulio

La psicologa ha voluto affrontare i profili, gli atteggiamenti, le cause e soprattutto le conseguenze per chi subisce atti di bullismo ma anche per chi li commette facendo capire per bene che tutte e due le parti in causa hanno bisogno di un  sostegno mirato a una riabilitazione psicologica mirata al loro recupero, alla non ripetizione degli atti e all’inserimento in una società che non ha bisogno di tali atteggiamenti violenti e distruttivi.

Molto interessante anche la distinzione tra bullismo e cyber-bullismo e alla distinzione delle singole peculiarità e al fatto che il secondo oggi è più subdolo, più invisibile ma non meno distruttivo. La seconda sfaccettatura sarà meglio affrontata nell’incontro successivo Sei Conn@esso? Che tratterrà in maniera specifica l’argomento mettendolo in parallelo con tutta la tematica delle nuove tecnologie e di come le nostre vite sono cambiate.

Un altro interessante incontro nell’ambito degli appuntamenti gratuiti che saranno ospitati fino a maggio presso i locali della Parrocchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. L'accettazione avverrà automaticamente se continuerai a navigare nel sito o a visitare la pagina principale.

Chiudi